Snia: Carlo Vanoli nominato amministratore delegato

Il consiglio di amministrazione di Snia ha approvato i risultati del primo semestre 2004 e la relazione semestrale e ha annunciato la nomina di Carlo Vanoli nel ruolo di amministratore delegato al posto di Umberto Rosa, che ha lasciato l’incarico su sua richiesta, mantenendo il ruolo di presidente della società.
Carlo Vanoli, che già in passato ha ricoperto importanti incarichi dirigenziali nella società, è stato cooptato anche nel consiglio di amministrazione, a sostituire il dimissionario Umberto Colombo.
Le nomine giungono nel momento in cui Snia approva la relazione semestrale: i risultati reddituali del primo semestre 2004, posti a confronto con quelli del 2003 a perimetro omogeneo, rivelano ricavi netti di gruppo pari a 61,4 milioni di euro con un risultato operativo negativo pari a 13,5 milioni di euro, che vanno a confrontarsi con i 71 milioni di euro e con una perdita operativa di 10,8 milioni di euro nel primo semestre 2003. Si tratta di valori che non comprendono quelli di jv Nylstar, che viene consolidata con il metodo del patrimonio netto.
Il risultato ante imposte del semestre è negativo per 37,6 milioni di euro rispetto ai 18,4 milioni di euro del primo semestre 2003 e sconta accantonamenti per 23,0 milioni di euro relativi al piano di ristrutturazione Nylstar. Nel corso del primo semestre 2004, la Nylstar ha registrato ricavi netti pari a 220,6 milioni di euro, in flessione del 13,4% rispetto all’analogo periodo del 2003. Il risultato operativo è stato negativo per 7,9 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 14,3 milioni di euro del primo semestre 2003. Nel corso del primo semestre 2004, la Nylstar conferma la piena e anticipiata attuazione del piano di ristrutturazione, che si prevede giunga a completamento nel corso dell’esercizio.
c.me.
stats