Sorgere, il brand cinese disegnato da Fiordelli e prodotto da Caruso, sfilerà a Pechino il 30 marzo

Il conto alla rovescia in attesa del debutto di Sorgere - il primo marchio di abbigliamento maschile cinese di lusso - è cominciato. Il nastro di partenza sarà tagliato il 30 marzo al Grande Hotel di Pechino, quando sfileranno i circa 150 capi della collezione autunno-inverno 2012/2013 della linea disegnata da Francesco Fiordelli e prodotta da Caruso.
Il progetto, voluto dalla China Garments, azienda quotata sul listino di Shenzen e partecipata dal governo cinese, ha già potuto contare su di una presentazione "privata" lo scorso 20 dicembre, a cui ha preso parte il ghota della politica nazionale, mentre alla sfilata del mese prossimo, che sarà tra gli eventi clou dalla prossima Beijing fashion week, prenderanno parte circa 800 ospiti. Sulla pedana sfileranno completi sartoriali (con diverse giacche dal collo alla koreana), capi sportswear, maglieria, tutti realizzati con tessuti made in Italy. A completare l'offerta, anche una serie di accessori. Il posizionamento del prodotto sarà molto alto, con completi che arriveranno a costare fino a 20 mila euro.
Tra i piani di China Garment per Sorgere anche quello di avviare un progetto retail per il brand, inaugurando le prime tre boutique monomarca già nel corso di quest'anno a Pechino, Shanghai e Nanchino.
an.bi.
stats