Sportswear International e Neores diventano un’unica realtà: nasce Sinv

Sono divenute un’unica realtà, denominata Sinv, le due società Sportswear International, fondata nel 1975 da Ambrogio Dalla Rovere, e Neores, nata nel 1998, titolari di contratti di licenza per la produzione e la distribuzione di brand quali Moschino Jeans, R.E.D.Valentino, See by Chloé, Dkny Jeans, Krizia Jeans e Dimensione Danza.
L’operazione è il frutto della fusione per incorporazione di Neores da parte di Sportswear International. Quest’ultima ha inoltre incorporato Geo, società di sourcing produttivo fornitrice esclusiva di entrambe le aziende.
Il nuovo assetto societario rientra nel progetto di riorganizzazione intrapreso dal gruppo per rendere più efficienti i processi industriali e favorire la comunicazione di un’unica identità aziendale.
Sinv Holding controlla interamente Sinv. Il capitale di Sinv Holding fa capo interamente alla famiglia Dalla Rovere. Ambrogio e Francesco Dalla Rovere sono rispettivamente presidente e vice presidente di Sinv Holding e di Sinv. Massimo Braglia, entrato nell’ottobre del 2004 come amministratore delegato della holding, prende lo stesso incarico anche in Sinv.
I capitali sociali di Sinv Holding e di Sinv sono stati rispettivamente aumentati da 3 a 6 milioni di euro e da 5,2 a 12 milioni di euro, tramite il parziale utilizzo delle riserve accantonate negli esercizi precedenti.
Sinv Holding detiene inoltre il 30% della Moschino e la partecipazione di controllo nel capitale di Sinv Terminal, Sinv Terminal France, Sinv Terminal regionali (10 showroom in Italia), Sinv Kids (joint venture tra Sinv e Altana per la produzione e distribuzione della collezione Dimensione Danza Bambina) ed Eltre.
Il fatturato del gruppo ha superato i 136 milioni di euro nel 2004, di cui il 65% realizzato all’estero, con un ebitda dell’11%.
c.me.
stats