Stefanel: aumento di capitale sottoscritto al 99%

Il Gruppo Stefanel rende noti i risultati dell'aumento di capitale da circa 50 milioni di euro partito il 5 luglio e concluso venerdì scorso: è stato sottoscritto il 99,05% delle azioni offerte, per un controvalore di 49,5 milioni di euro.
Il maggiore azionista, Giuseppe Stefanel, ha esercitato diritti d'opzione corrispondenti a 44,66 milioni di titoli ordinari di nuova emissione, pari a circa il 54,95% dell'ammontare in offerta, corrispondenti a 27,46 milioni di euro (valore superiore agli impegni di sottoscrizione assunti all'avvio dell'operazione).
I diritti inoptati saranno offerti in Borsa nelle sedute del 29 e 30 luglio e del 2, 3, 4 agosto.
Come emerge dalla carta stampata, dopo l'accordo con le banche e l'aumento di capitale, il gruppo si muoverà facendo leva sul marketing (grazie a nuove campagne di comunicazione), sullo sviluppo di nuovi prodotti e sulla ristrutturazione del network retail (con un investimento di 30 milioni di euro circa).
e.f.
stats