Stefano Guerriero lancia le borse dalla primavera-estate 2005

Sarà datato primavera-estate 2005 il debutto delle borse firmate da Stefano Guerriero - giovane stilista artefice di una linea propria e, dall’autunno-inverno 2004/2005, direttore creativo di Maska - e realizzate dalla Works di Daniele Dei. Un primo flash sarà nei negozi a partire dal prossimo luglio.
L’obiettivo di Guerriero e di Dei - già licenziatario, fra gli altri, per Freedom di Roberto Cavalli, Husky, Cappopera e John Richmond - è di arrivare per il primo anno a un volume produttivo di 3.000/3.500 pezzi, raggiungendo una piattaforma di vendita di circa 250 specialty store d’alta gamma nel mondo. La durata della partnership è di cinque anni.
Nella carriera di Guerriero spicca l’esordio come collaboratore di Versace, seguito da esperienze presso Alberta Ferretti e Donatella Girombelli per Genny. Nel ’99 lo stilista dà vita alla Viking (fatturato 2003 pari a 4,8 milioni di euro), proprietaria del marchio “Guerriero”. Il sodalizio creativo con la maison bolognese Les Copains dura dalla primavera-estate 2000 alla primavera-estate 2004. Con l’inverno 2004/2005 parte quello con Maska. Ora la nuova “avventura” delle borse, a completare la linea che porta il suo nome e che sfila sulle passerelle di Milano Moda Donna.
a.b.
stats