Stella McCartney: bene il 2005

Positivo l’andamento della griffe Stella McCartney nel 2005: nell’anno fiscale compreso tra il primo febbraio e il 31 dicembre le perdite si sono ridotte del 70%, da 5,9 a 1,7 milioni di dollari. Quanto ai ricavi, sono quasi raddoppiati, da 6,8 a 13,2 milioni di dollari.
Si tratta di cifre relative al business nel Regno Unito e alle royalty legate a profumi e occhiali, ma che non considerano le vendite wholesale al di fuori dell’Inghilterra e quelle retail nei monomarca di Los Angeles e New York.
Il risultato totale, infatti, rientra nei conti del Gucci Group, che possiede il 50% del brand, insieme a quelli di Alexander McQueen, Boucheron e Bedat & Co.. Obiettivo di Stella McCartney è tornare all’utile entro il 2007.
a.b.
stats