Stonefly investe sulla Cina

L’azienda di calzature Stonefly ha firmato un contratto con il gruppo Hembly per la distribuzione e la commercializzazione dei propri prodotti sul mercato cinese. L’accordo prevede anche un rilevante piano di espansione retail: entro la fine del 2009 70 negozi, tra diretti e in franchising, si aggiungeranno agli attuali 50 e arriveranno a 350 nel 2013.
Il contratto, che entrerà in vigore da agosto, avrà una durata iniziale di cinque anni, con la possibilità di rinnovarlo per il quadriennio successivo.
Stonefly ha scelto di consolidare la relazione con Hembly – società quotata alla Borsa di Hong Kong – per il proficuo rapporto di collaborazione avviato negli ultimi anni. Le due società, infatti, sono state partner al 50% in una joint venture che si occupava della distribuzione delle scarpe Stonefly nell’ex Celeste Impero.
e.c.
stats