Stuart Weitzman nelle mire di Jones Apparel

Nuovi progetti in cantiere per l’americana Jones Apparel, che ha chiuso il primo trimestre del 2010 con un turnover pressoché invariato a 887 milioni di dollari e utili netti in crescita a 39,2 milioni (dai precedenti 0,3 milioni). Secondo indiscrezioni, il gruppo che controlla Anne Klein, Jones New York e Nine West sarebbe in trattative per rilevare il 40% di Stuart Weitzman.
La quota di minoranza nel marchio di calzature, infatti, sarebbe stata messa in vendita dal fondo di private equity Irving Place Capital Management, dal giugno 2005 nel capitale dello shoe maker statunitense.
d.p.
stats