Taglie standardizzate in Europa a partire dal 2008

Il Technical Commitee CEN/TC 248 ci sta lavorando da una decina d’anni. Ora gli esperti hanno raggiunto un’intesa di massima e completato un sistema - EN 13402 - per attribuire ai capi di abbigliamento taglie standardizzate su scala europea. La pubblicazione è in programma per il 2007, mentre l’applicazione avverrà l’anno successivo.
Come spiega l’associazione tessile svizzera Textilverband Schweiz, la dimensione di riferimento sarà, in futuro, la circonferenza toracica espressa in centimetri, misura che sarà completata da altre indicazioni, come somatotipo e altezza, espresse mediante un codice a due lettere.
In base al nuovo sistema di designazione delle taglie, una donna alta, per esempio, 1 metro e 76 centimetri, con una circonferenza toracica pari a 100 centimetri e 104 centimetri di fianchi, indosserà la 100BG (corrispondente alla 44 in Germania).
Anche il sistema attualmente in uso si basa sulla circonferenza del torace, ma la formula di calcolo della taglia varia da Paese a Paese. In Svizzera, Germania e in altre aree a Nord delle Alpi, per citare un caso, a una circonferenza di 88 centimetri corrisponde la taglia femminile 38 (pari alla circonferenza meno 12 diviso 2). La misura maschile 50 deriva invece da una circonferenza di 100 (la taglia si ricava dividendola per 2).
pa
stats