Taste: successo per il viaggio nella diversità del gusto "guidato" da Pitti Immagine

Si è chiuso con un buon riscontro di pubblico Taste, il salone organizzato da Pitti Immagine (da un’idea del "gastronauta" Davide Paolini) per intraprendere un viaggio attraverso i cibi e le produzioni di eccellenza a livello eno-gastronomico, provenienti da tutta Italia. Nelle giornate di sabato, domenica e lunedì sono arrivati in Stazione Leopolda a Firenze 7.300 appassionati del genere.
Oltre 170 aziende hanno offerto degustazioni e saggi del nostro patrimonio culinario, accompagnate da mostre, happening e dibattiti intorno ai temi caldi della cultura eno-gastronomica.
“La prossima sfida di Taste è rivolta alla città – ha detto Agostino Poletto, vice-direttore generale di Pitti Immagine -. Vogliamo coinvolgere Firenze in una serie di eventi dedicati alle diversità dei cibi e del gusto e portare Taste oltre i confini della Stazione Leopolda”.
e.a.
stats