Tempo di trunk show anche in Italia

Si diffonde sempre di più anche in Italia la formula del trunk show in boutique: oggi pomeriggio nel negozio Burberry di Milano e giovedì in quello di Roma sfila la collezione Prorsum, ma anche altre maison come Giorgio Armani, Prada, Dolce & Gabbana, Gucci e Ralph Lauren e alcune griffe del Gruppo Lvmh organizzano appuntamenti simili.
“Anche nelle scorse stagioni preparavamo happening simili per un’ottantina di clienti fedeli – spiega Papù Sanguineti dall’ufficio stampa della griffe inglese -. Ma quest’anno per la prima volta abbiamo deciso di pubblicizzarlo sui giornali e aprirlo al pubblico: due modelle sfilano ogni quarto d’ora con la nuova collezione e si beve qualcosa insieme. Il ritorno di immagine per la griffe è notevole”.
Altra maison non nuova all’utilizzo di questo strumento anche in Italia è Gucci: “Si tratta di mini-sfilate con un orario preciso e seguite da un cocktail che di solito si tengono per due giorni consecutivi” dicono dall’ufficio stampa.
Dolce & Gabbana organizzano invece “special event” in cui oltre ai capi della nuova collezione, propongono alle loro migliori clienti anche pezzi esclusivi.
Un po’ diversa la formula scelta da Ralph Lauren: “Il nostro è un incontro più privato - illustra Alessandra Scifo -. Invitiamo in negozio su appuntamento le acquirenti più affezionate e una modella indossa solo per loro gli outfit della nuova collezione”.
c.mo.
stats