Terzo anno di crescita consecutiva per Macy's

Superano le aspettative del management, i progressi nei ricavi (+5,6%) e negli utili (+48%) annuali di Macy's, che ha appena concluso il terzo anno di crescita consecutiva. Il presidente e ceo Terry J. Lundgren vede il nuovo esercizio "entusiasmante" sotto ogni aspetto del business, compreso l'online, che a fine periodo dovrebbe arrivare a superare i 2 miliardi di dollari (+40% l'incremento nel 2011).
Nel fiscal year 2011 terminato il 29 gennaio il retailer, cui fa capo anche l'insegna Bloomingdale's, ha totalizzato 26,4 miliardi di dollari di giro d'affari. Nei 12 mesi ha aperto quattro store a fronte di 12 chiusure, mentre nel 2012 sono in programma due nuovi negozi Macy's (a Salt Lake City e Greendale), oltre a cinque Bloomingdale's Outlet.
Positivo anche l'ultimo trimestre del gruppo quotato al Nyse: il turnover è salito a 8,7 miliardi, in aumento del 5,5%, mentre i profitti si sono attestati a 745 milioni di dollari (+11,6%).
e.f.
stats