Tessile Usa-Cina: partono le restrizioni su reggiseni e tessuti tecnici

Fallito il tentativo di un accordo fra Cina e Stati Uniti, volto ad arginare il flusso di esportazioni di prodotti tessili da parte della Repubblica Popolare, gli Usa hanno deciso di introdurre limitazioni relativamente a reggiseni e tessuti tecnici. Mentre i colloqui continuano, si prospettano provvedimenti su altre tipologie di prodotto.
Come spiega l’agenzia Reuters, gli Usa hanno prorogato fino al primo ottobre prossimo il termine ultimo per decidere su altre quattro categorie: si tratta di pantaloni in lana, maglioni, vestaglie e tessuti a maglia.
e.f.
stats