The Brandery: a Barcellona arrivano oltre 14.600 visitatori

Soddisfazione per gli organizzatori di The Brandery, l’evento fieristico andato in scena a Barcellona dal 27 al 29 gennaio: la seconda edizione del salone ha totalizzato 14.689 visitatori, il 51% in più rispetto alla prova d’esordio.
Negli spazi espositivi del Montjuïc si sono dati appuntamento complessivamente 210 brand (+47% rispetto al primo rendez-vous), inclusi i nomi della piattaforma 080 Barcelona Fashion Project: protagoniste le collezioni per l’autunno-inverno 2010/2011.
Pere Camprubì, direttore progetto e sviluppo della Fiera di Barcellona (che insieme al Comune della città catalana ha curato la kermesse), nonché direttore della rassegna, è ottimista: “Grazie al supporto e alla fiducia dati dai partecipanti, possiamo consolidare The Brandery come punto di riferimento per il settore moda nel Sud dell’Europa”. “Sappiamo che questo è un obiettivo di medio termine – precisa -. Ora concentreremo i nostri sforzi nell’attirare un portafoglio sempre più ampio di marchi e un numero più elevato di buyer provenienti da altri Paesi dell’area mediterranea”.
I riflettori non si sono però accesi solo sulle nuove proposte offerte dalle aziende espositrici: a The Brandery si sono alternati incontri e tavole rotonde, spettacoli live di skate, street dance e parkour, mostre di arte e musica, momenti di svago offerti da una pista di pattinaggio, aree lounge e chill-out e happening all’insegna del divertissement, come il grande party di benvenuto con quasi mille ospiti.
La prossima edizione della rassegna è in calendario dal 27 al 29 giugno.
a.t.
stats