The North Face cresce del 43% in Europa

The North Face, azienda statunitense specialista nel settore dell’outdoor di proprietà del gruppo Vf Corporation, ha ancora una volta ottenuto buoni risultati in Europa nel 2004 e prevede che la crescita a doppia cifra continuerà anche nell’anno in corso.
The North Face, che ha sede a San Leandro in California, ha registrato una crescita delle vendite del 43% a 140.5 milioni di dollari. Il quarto trimestre è stato particolarmente brillante, con vendite in salita del 48% a 36 milioni di dollari, riferisce l’azienda. Il mercato britannico ha mostrato gli incrementi più elevati, con vendite in ascesa del 55%, seguito da Italia, Benelux e Francia con aumenti del 35, 32 e 27 per cento rispettivamente. La Spagna, la Germania, l’Austria e la Svizzera hanno anche riportato aumenti a doppia cifra.
Topher Gaylord, managing director per le operazioni in Europa, Middle Est e Africa, ha riferito di essere fiducioso circa il fatto che lo sviluppo positivo continuerà in Europa, citando ad esempio un 22% di aumento negli ordini della primavera 2005. The North Face fa parte della divisione outdoor di Vf Corporation che include anche i marchi Vans, Napapijri, Jansport, Kipling e Eastpak. La unit ha riportato aumenti nelle vendite del 73% nel 2004. La filiale europea di The North Face è stata aperta nella città italiana di Volpago nel 1983.
de
stats