Tiffany: profitti in calo nel 2005

Tiffany chiude il quarto trimestre e l’intero esercizio fiscale del 2005 con un aumento del giro d’affari, ma con una flessione degli utili, che sono scesi del 35% negli ultimi tre mesi dello scorso anno (rispetto all’analogo periodo del 2004) e del 16% (rispetto al 2004) nei 12 mesi
I ricavi della società nel quarto trimestre 2005 sono stati pari a 858 milioni di dollari, il 6% in più se confrontati con lo stesso periodo del 2004. È cresciuto invece del 9%, rispetto a un anno prima, il giro d’affari di Tiffany nei 12 mesi del 2005, raggiungendo i 2,4 miliardi di dollari.
Nell’intero esercizio 2005 i profitti del gruppo sono invece scesi da 304,3 a 254,6 milioni di dollari.
L’incremento delle vendite ha interessato soprattutto il Giappone (+7% nell’ultimo trimestre e stabile nell’intero anno) e la regione Asia-Pacifico (+13% e +8%). Buoni i risultati raggiunti anche negli Stati Uniti (+8% e +9%), mentre in Europa la crescita si è limitata, per entrambi i periodi, all’1%.
g.m.
stats