Tirosegno: la "seconda generazione" delle scarpe da calcio secondo Dirk Bikkembergs

Stasera a partire dalle 18 Dirk Bikkembergs presenta - con una performance alla Stazione Leopolda di Firenze - il nuovo progetto Tirosegno, definito "The second generation of football boot". Sarà un evento in puro stile Bikkembergs, durante il quale gli ospiti scopriranno personalmente le qualità "riflettenti" della neonata scarpa da calcio, attraverso un percorso e un allestimento che si preannunciano di forte impatto.
La nuova scarpetta chiodata, che promette di stupire con effetti speciali, anzi “luminosi”, è frutto di una licenza con Zeis Excelsa, che già produce le sneaker e le calzature del designer belga, e si sviluppa in un concetto di street-shoe che verrà presentato anche in Fortezza, ai Magazzini del Teatro, mentre il suo arrivo nei negozi è previsto il prossimo dicembre.
Il riferimento al mondo del pallone, al “calciare”, “segnare” è già nel nome stesso, Tirosegno: la nuova generazione di football boot, in grado di combinare prestazioni eccellenti con un tocco fashion, sarà disponibile in quattro varianti adatte a tutte le esigenze di gioco.
Il fatturato di Dirk Bikkembergs è passato dagli 80 milioni di euro del 2005 ai 120 del 2007, e dalla maison annunciano previsioni di un incremento a doppia cifra per il 2008.
c.mo. e d.p.
stats