Tod’s: 5,2 milioni di euro per diventare socio fondatore della Scala

Dal primo gennaio 2012, grazie a una quota di 5,2 milioni di euro da versare entro 4 anni, Tod’s entra nella Fondazione Teatro alla Scala e ne diventa il nono socio fondatore permanente. Lo hanno annunciato questa mattina in una conferenza stampa che si è svolta in teatro, il sovrintendente Stèphane Lissner e l'amministratore delegato del gruppo di accessori Diego Della Valle.
Di fatto però la collaborazione tra l’azienda e la Scala è iniziata già lo scorso settembre, quando era stato presentato “An Italian Dream”, un video realizzato da Tod's con i ballerini del teatro. “In giro per il mondo, quando si parla di Italia si parla spesso di cultura – ha commentato l’imprenditore marchigiano - . E la Scala è uno dei simboli della cultura italiana nel mondo. Come cittadini abbiamo l'obbligo di occuparci del nostro Paese”.
L’incontro con la stampa è stato l’occasione per Della Valle, che è già impegnato con un investimento culturale, quello del Colosseo (il cui progetto di restauro sarà presentato il 22 giugno), di lanciare un appello agli altri imprenditori italiani a impegnarsi nella cultura. «Sarebbe bello – ha sottolineato - vedere napoletani che si occupano di Pompei o veneti che si interessano alla conservazione di Venezia».
a.bi.
stats