Tod's: ricavi a cifra doppia per tutti i marchi e i settori

Volano i ricavi di Tod’s, che ha chiuso il 2005 con una crescita globale del fatturato del 19,5%, raggiungendo i 503 milioni di euro (505 a cambi costanti), e un incremento degli utili (che ammontano a 53,9 milioni) del 39%.
L’aumento di fatturato rispetto al 2004 è a doppia cifra per tutti i marchi, i settori e i mercati dove opera il gruppo. La parte del leone spetta alla capogruppo Tod’s che, con un giro d’affari di 288,5 milioni, rappresenta il 57,4% delle vendite complessive e ha segnato un +20,3% rispetto all’anno prima. Bene anche Hogan (+23,3%) e Fay (+12,3%), che incidono rispettivamente del 25,1% e del 15,3% sul turnover del gruppo.
Per quanto riguarda i prodotti, sono sempre le calzature (con un fatturato di 314,7 milioni, +17,4%) a rappresentare la fetta più importante del giro d’affari, cioè il 62,6%. Ma la crescita più significativa (+32%) ha interessato il settore pelletteria e accessori, che ha raggiunto i 111,9 milioni di euro.
Risultati positivi sono stati raggiunti sul mercato italiano (+18%) e su quello europeo (+15,1%), che rappresentano insieme i due terzi del fatturato globale. Ma è soprattutto in Asia che il gruppo di Della Valle ha riscontrato la miglior performance, con un incremento del 42,1% dei ricavi, arrivati a 70,3 milioni di euro.
g.m.
stats