Tommy Hilfiger: cambiamenti ai vertici della società americana

Giri di poltrone da Tommy Hilfiger. Dopo 15 anni all’interno del gruppo, Lynn Shanahan lascia la società americana dove ricopriva il ruolo di group president per le licenze e le vendite wholesale negli Usa. Ad assumersi le sue responsabilità sarà ora Allan Zwerner, president della divisione wholesale dell’abbigliamento maschile.
In precedenza il neo incaricato aveva assunto la carica di president of licensing da Perry Ellis ed era stato a capo dell’area menswear per il catalogo e gli store di J. Crew. Sharon Waldron, executive vice president per le licenze americane, che aveva come diretto superiore Shanahan, ora dovrà far riferimento a Bob Rosenblatt, chief operating officer e group president.
v.s.
stats