Tommy Hilfiger: mega opening in vista a Parigi e progetti sul retail

Aprirà i battenti in autunno una boutique di 835 metri quadri di Tommy Hilfiger, al 65 di avenue des Champs Elysées a Parigi. "Questo spazio - commenta il ceo Fred Gehring - costituirà un solido avamposto per il brand in Francia, rafforzando la nostra già significativa presenza nel continente europeo". Grazie anche a una nuova nomina ai vertici, la società punta a rinnovare i propri "global retail store".
Fred Gehring si sofferma sulla valenza internazionale della location nella Ville Lumière, mentre lo stilista Tommy Hilfiger ne sottolinea il valore iconico. "Questo flasghip - aggiunge - sarà il contesto perfetto a livello europeo per presentare a un'audience globale il nostro stile 'classic American cool' ".
Non trapela molto sul concept del negozio, se non che esalterà l'heritage statunitense, stemperandolo tuttavia con elementi ripresi dal gusto del Paese d'oltralpe.
In questi giorni la griffe ha annunciato una promozione per Trent Wisehart, da senior vice president of creative services sul solo territorio nordamericano, a executive vice president of global creative services: compito del manager, in Tommy Hilfiger dal 1997, sarà guidare la trasformazione dei monomarca worldwide, traendo ispirazione dallo store avviato nel settembre 2009 sulla Fifth avenue a New York. Un processo che ha già coinvolto gli shop di Milano, Firenze, Amsterdam, Monaco di Baviera e Francoforte. Anche la presenza nei multimarca sarà oggetto di nuove strategie.
a.b.
stats