Tommy Hilfiger verso il controllo diretto del mercato indiano

Il colosso americano Pvh, titolare del marchio Tommy Hilfiger, ha concluso un accordo con Murjani Group che gli permetterà di avere il controllo diretto delle attività del brand in India. I termini dell'accordo non sono ancora stati resi noti.
Come riporta wwd.com, l’operazione prevede che venga riportata in casa la licenza in capo al gruppo indiano ma anche l’acquisizione del 50% delle attività in Arvind Nurjani Brands, sublicenziatario del marchio Tommy Hilfiger dal 2004, anno dello sbarco in India.
Il marchio di proprietà di Pvh è presente nell’area attraverso più di 80 monomarca e shop in shop in 30 citta. Tra l’altro, Mohan Murjani, presidente del gruppo indiano, è stato parnter del designer Tommy Hilfiger negli anni Ottanta, quando ha lanciato il suo brand negli Stati Uniti.
e.f.
stats