Tonino Lamborghini: primo monomarca italiano a Roma

Tonino Lamborghini ha inaugurato un punto vendita a Roma, in Corso Rinascimento 14, nelle immediate vicinanze di Piazza Navona e a pochi passi da Palazzo Madama. E' il primo negozio monobrand in Italia della griffe bolognese, dopo le recenti aperture in Oriente. Forse in autunno lo sbarco a Milano.
Sono ora 50 gli store nel mondo, con una predominanza nel Sud-Est asiatico. È stata scelta la capitale soprattutto in virtù dell’elevato flusso turistico.
In autunno, inoltre, potrebbe esserci una nuova apertura nel capoluogo lombardo.
Il negozio romano si sviluppa su 100 metri quadrati e ospita orologi, occhiali, profumi, orologi gioiello, alta pelletteria, valigeria e altri accessori, insieme a proposte di abbigliamento. Il progetto è firmato dall’architetto Olimpia Riccardi.
L’atmosfera della boutique è ispirata al Museo Ferruccio Lamborghini, che sorge a Dosso in provincia di Ferrara, nel cuore della terra dei motori, cui è legato il nome del fondatore della Maison.
Vari componenti - pistoni, bielle, valvole, anelli elastici seeger, chiavi inglesi, piastre metalliche e ruote dentate, tutti opportunamente stilizzati - fungono da motivi ornamentali. Le bielle fanno da sostegno ai piani in cristallo per l’esposizione dei prodotti.
Le applique dei fari sono costituite da ruote dentate, di 35 centimetri di diametro e 25 centimetri di spessore.
Un faro all’ingresso proietta un fascio di luce che sul pavimento va a delineare la sagoma di un toro, simbolo del marchio. Non mancano poltrone e divani che fanno parte dell’ampia collezione per l’arredo disegnata da Tonino Lamborghini. Il gruppo Tonino Lamborghini è composto da una quindicina di aziende, tra quelle controllate e partecipate, e realizza un fatturato annuo intorno ai 40 milioni di euro.
a.m.
stats