Tonino Perna: "Il mio arresto è stato un colpo di teatro"

"Il mio arresto è stato un colpo di teatro, ora che lo show è finito possiamo entrare nel merito della questione". Così si è espresso ieri Tonino Perna, l'ex patron di Ittierre, tornato in Tribunale a Isernia a pochi mesi dal suo arresto per bancarotta fraudolenta, nell'ambito dell'inchiesta sul presunto crac della It Holding.
L'imprenditore molisano si è recato al Palazzo di Giustizia per un interrogatorio richiesto dalla stessa difesa, nel corso del quale è stato presentato un memoriale di 75 pagine, volto a chiarire le contestazioni della Procura, che ha indagato Perna per il buco da oltre 60 milioni di euro. "Sono convinto - ha ribadito l'ex numero uno del gruppo di abbigliamento - che ogni singola cosa verrà chiarita e i fatti mi daranno ragione" .
stats