Torino: anche la moda scende in pista per le Olimpiadi invernali

È fissata per domani a Torino, dalle ore 20, la cerimonia di inaugurazione delle ventesime Olimpiadi Invernali: uno show in mondovisione della durata di 2 ore e mezzo, che sarà seguito da 2 miliardi di telespettatori. Prevista la presenza di 35 mila spettatori allo stadio Olimpico di Torino, ex stadio Comunale, ristrutturato per l’occasione. Giorgio Armani e la maison Moschino coinvolti ufficialmente nell’evento.
La cerimonia comprende momenti protocollari e istituzionali, ma anche di puro spettacolo. Oltre agli artisti professionisti è prevista la partecipazione di 6 mila volontari, che da mesi e mesi lavorano gratuitamente alla realizzazione dello show. Due le griffe coinvolte ufficialmente nell’evento, Giorgio Armani e la maison Moschino.
Giorgio Armani firma la coreografia dell’ingresso della bandiera, portata da Carla Bruni, che vede l’entrata in scena del presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, e del presidente del Cio, Jaques Rogge, seguiti da 26 atleti italiani di sport non invernali. Sia gli abiti degli atleti, che quello indossato da Carla Bruni, sono siglati dallo stilista. La maison Moschino veste invece con abiti-scultura gli 89 portacartelli che precedono l’ingresso delle 89 squadre di atleti partecipanti. Chiara Edelfa Masciotta, nuova Miss Italia, introdurrà la squadra italiana. Per il resto, tutti i costumi dell’evento sono siglati dal premio Oscar, Gabriella Pescucci.
Ma il coinvolgimento della moda nei giochi di Torino non si ferma ai momenti ufficiali. Tanti i brand che hanno voluto essere presenti all’appuntamento con iniziative proprie. Ermanno Scervino ha disegnato la divisa della squadra russa per l’opening della manifestazione mentre Cristina Tardito, in arte Kristina Ti, è stata inserita fra gli ottanta ambasciatori torinesi che hanno il compito di presentare le eccellenze del proprio territorio.
A seguire, Cesare Paciotti ha realizzato una scarpa speciale che sarà presentata in anteprima in questi giorni presso la boutique Vertice di Torino, in attesa di essere distribuita a livello mondiale per l’estate 2006. Alberto Guardiani ha lanciato una sneaker in edizione speciale in vendita nei negozi monomarca e in alcuni punti vendita selezionati di Torino. Un elenco che diventa molto più nutrito se si considerano i marchi di abbigliamento tecnico coinvolti.
E ci sarà anche il Comitato di distretto di Biella, in collaborazione con la Fondazione Biella The Art of Excellence, presente con uno stand per la promozione del distretto biellese all’interno di Casa Italia”, l’area allestita al Castello del Valentino, con una giornata in particolare, il 20 febbraio, dedicata alla valorizzazione di questa area geografica.
I giochi si concluderanno il 26 febbraio con una cerimonia, sempre presso lo stadio Olimpico, con il passaggio delle consegne a Vancouver che sarà la sede delle prossime Olimpiadi invernali. Star presenti, Andrea Bocelli per l’Italia e Avril Lavigne per il Canada.
c.me.
stats