Torna a Firenze l’appuntamento con il Festival del Fitness

Nato nel 1989, il Festival del Fitness giunge alla sua 20esima edizione: da domani al 18 maggio la Fortezza da Basso di Firenze accoglierà oltre 20 mila visitatori con un programma fitto di iniziative.
Il Festival, come ricorda il suo ideatore Gabriele Brustenghi, nasce dall’idea di organizzare anche in Italia, come in America, un progetto in grado di “coinvolgere persone che, pur praticando diverse discipline sportive, hanno in comune l’amore e la passione per lo sport; un’occasione, quindi, per incontrarsi, conoscersi, scambiarsi esperienze, diventare amici e divertirsi”.
Quest’anno la manifestazione si apre con l’evento “1.200 km per la solidarietà”: una lunga corsa in tapis roulant Technogym per 100 ore non-stop. Per ogni chilometro percorso saranno devoluti in beneficenza 10 euro.
Anche quest’anno le iniziative in programma sono numerosissime e riguardano le attività più svariate, tra cui il torneo di Beach Tennis curato dalla Federazione Italiana Tennis, il Dance Park con ballerini di fama internazionale, le attività acquatiche di Acqualand, le arti marziali coordinate da Walter Gjerja e il torneo di calcio a cinque, riservato alle palestre, a cui partecipano ben 32 squadre.
Tra le novità va ricordato inoltre il Villaggio Scientifico dedicato al fitness e alla ricerca, ma non mancano le manifestazioni più famose, come il Villaggio dello Sport e dell’Ambiente, innovativa combinazione di attività sportive e tutela del territorio, l’appuntamento con Cruising, la più importante organizzazione di Hip Hop in Europa e la caratteristica Scalata della Fortezza, in cui migliaia di appassionati si mettono alla prova sulle antiche mura della Fortezza da Basso.
s.v.
stats