Tory Burch: con la Mercedes Benz Fashion Week si ritorna a parlare di Borsa

Lo scorso agosto rumors dagli Usa davano per possibile il collocamento di Tory Burch alla Borsa di New York per il 2013. Oggi la griffe americana va in passerella a New York e se ne torna a parlare anche se la designer fondatrice dice: "Al momento non abbiamo intenzione di avviare un'Ipo".
Lo riporta wwd.com sottolineando che è proprio quel "al momento" e il potenziale di crescita della fashion house che fanno ben sperare a Wall Street. Così come è stato apprezzato il collocamento di Michael Kors, che oggi pubblica i risultati quarterly (vedi news): approdato sul Nyse in dicembre al prezzo di 20 dollari per azione nel pomeriggio di oggi passa di mano a oltre 40 dollari.
Attualmente il brand Tory Burch è distribuito attraverso 31 negozi free-standing negli Stati Uniti, circa 500 selezionati department e specialty store e toryburch.com. Quest'anno poi sono state aperte boutique monomarca a Roma, Londra, Hong Kong e Seoul.
e.f.
stats