Tremp: progetti in cantiere sulla distribuzione e sul prodotto

Forte di un fatturato in crescita (dai 15,5 milioni di euro del 2004 ai 18 del 2005, con la previsione di raggiungere i 23 milioni nel 2006), Industria Calzaturiera Marros ha in programma un importante piano di sviluppo per il marchio Tremp: in vista diversi opening e un progetto di brand extension.
Con l'autunno-inverno 2006/2007 nasce infatti una collezione di borse, cinture e giubbotti in pelle, caratterizzati da un look in sintonia con quello delle scarpe Tremp, in un'ottica sempre più marcata di total look.
"Quest'anno contiamo di consolidare in modo sostanziale l'identità di marca - spiega il direttore commerciale, Marco Nesti - anche grazie a investimenti sulla distribuzione: prevediamo di inaugurare tre monomarca a Spalato, Lisbona e Palermo, oltre ad alcuni shop-in-shop, di cui uno all'interno di uno dei principali department store moscoviti, il Manège, e l'altro in Tverskaja, via dello shopping di alta gamma nella capitale russa".
In Italia, lo sbarco a Palermo darà il "la" a una serie di altre aperture, a Bari e Foggia in primis e, in seconda battuta, a Roma e Milano. Ma l'estero, per Industria Calzaturiera Marros, è prioritario. "Realizziamo il 75% delle vendite oltrefrontiera - informa Marcello Borghi, proprietario dell'azienda insieme a Roberto Meacci -. Questo ci ha insegnato a parlare un linguaggio internazionale, che i consumatori di tutto il mondo sono in grado di comprendere".
a.b.
stats