Trimestrale eccellente per Tod’s

Si confermano le anticipazioni: Tod’s riporta risultati eccellenti nei primi tre mesi dell’anno. I ricavi del gruppo - cui fanno capo i marchi Tod’s, Hogan e Fay - ammontano a 140,4 milioni di euro, in crescita del 33% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. L’utile netto è pari a 12,5 milioni di euro (+163%).
Gli altri indicatori dello stato di salute dell’azienda del lusso sono altrettanto positivi: l’ebitda è pari a 28,6 milioni di euro (+71%), mentre l’ebit si attesta a 20,1 milioni (+157%).
Tutti e tre i marchi del gruppo evidenziano tassi di crescita significativi e analoghi nel periodo. Lo stesso vale per le varie categorie merceologiche, anche se appare superiore, in termini relativi, la performance della pelletteria, che è cresciuta del 40,5% nel primo trimestre del 2005 e che rappresenta il 20% dei ricavi della Tod's.
Positivo il riscontro avuto dal mercato europeo: le vendite sono cresciute del 35,9% in Italia e del 29,9% nel resto del Vecchio Continente. Anche gli Usa risultano in progresso del 13,3% (al netto degli effetti derivanti dall'ulteriore indebolimento del dollaro rispetto all'euro l'incremento sarebbe del 18,7%). Infine, soddisfazioni vengono dall'Asia, dove i ricavi sono migliorati del 48,8% confermando le forti potenzialità dell'area.
e.a.
stats