Trimestre in perdita per Neiman Marcus

Nel terzo quarter dell’anno, chiuso il 2 maggio, il retailer americano Neiman Marcus ha registrato ricavi pari a 810 milioni di dollari (-23,7%) e una perdita netta di 3,1 milioni. Il giro d’affari a nove mesi si è attestato a 2,88 miliardi di dollari (-19,3%).
Nei primi nove mesi del fiscal year 2009, inoltre, la società con sede a Dallas ha evidenziato un rosso di quasi 500 milioni di dollari, rispetto all’utile di 472,6 milioni dell’analogo periodo di un anno fa. Il secondo trimestre dell’anno, chiuso lo scorso 31 gennaio, era terminato con un turnover di 1,37 miliardi (-21,2%) e una perdita di 509,2 milioni (vedi fashionmagazine.it del 12 marzo 2009).
d.p.
stats