Turnover a quota 320 milioni di euro per Privalia

Crescita del 90% nel 2011, a quota 320 milioni di euro di fatturato, per il gruppo specializzato nelle vendite online di moda Privalia. Il dato è frutto della significativa progressione realizzata in tutti i mercati in cui è presente (Spagna, Italia, Brasile e Messico) e dell'acquisizione del sito tedesco dress-for-less, avvenuta nel febbraio 2011, che ha permesso all'azienda di debuttare in Germania, raggiungendo l'obiettivo di diventare uno dei player di riferimento a livello europeo del settore.
Attualmente la società spagnola articola la sua offerta sul web nelle "vendite flash" con il sito Privalia, nella proposta di un "outlet permanente" grazie a dress-for-less e, infine, nel "full price" tramite il recente lancio di Claire+Bruce (vedi notizia di fashionmagazine.it del 20 marzo). Il 2011 ha visto anche il debutto in Spagna di Privalia Travel, la divisione dell'azienda dedicata ai viaggi. I download delle applicazioni per gli smartphone sono stati più di 700mila a livello mondiale dal giorno in cui sono stati resi disponibili, confermando la validità della strategia multicanale, oltre che multiformat, messa in atto dalla realtà, fondata a Barcellona nel 2006 da Lucas Carné e José Manuel Villanueva.
e.a.
stats