Un affaire da 4 milioni di euro: Moschillo rileva Haute

L’imprenditore Saverio Moschillo ha annunciato di aver rilevato il controllo di Haute. Obiettivo: incrementare i fatturati della griffe di nicchia e potenziare lo sviluppo degli accessori.
Haute, lanciata nel 1998 da Vincenzo De Cotiis - direttore creativo, che resterà tale anche con il nuovo corso del brand - prima dell’arrivo di Moschillo realizzava il 60% del suo giro d’affari all’estero, soprattutto in Giappone. La strategia del socio entrante, che assumerà la totalità della produzione e il 50% delle quote del capitale per un valore di 4 milioni di euro, prevede il conferimento del marchio Haute alla newco VSV, mentre la produzione graviterà sulla Falber.
e.b.
stats