Un altro pretendente all'orizzonte per Umbro: si fa avanti Fila

Oltre al retailer inglese Sports Direct, ci sarebbe un altro nome in lizza per acquisire Umbro, il brand legato al mondo del calcio di cui Nike ha deciso di disfarsi (insieme a un altro marchio in portafoglio, Cole Haan). Si tratterebbe di Fila, oggi in mano al coreano Gene Yoon.
Lo scrive Il Sole 24 Ore, che ricorda anche come il cammino di Fila, storico nome biellese un tempo logo di riferimento per i campioni azzurri, si sia progressivamente allontanato dai sentieri italiani. Dalla Hdp di Cesare Romiti, nel 2003 la società è infatti passata nelle fila del private equity Usa Cerberus, per approdare quattro anni dopo sotto la "giurisdizione" di Gene Yoon, che già ne deteneva i diritti in Asia.
Nike aveva rilevato Umbro quattro anni fa, mentre l'acquisizione di Cole Haan, sinonimo di scarpe e accessori di stile fashion-casual, risale al 1988.
La cessione dei due business dovrebbe essere completata entro il 31 maggio dell'anno prossimo, al termine del fiscal year 2013 di Nike (vedi fashionmagazine.it del 5 giugno e del 3 maggio).
a.t.
stats