Un convegno sul progetto "Le nuove tecnologie per il made in Italy"

Un seminario organizzato da Smi e Anci e aperto alle categorie produttive che si riconoscono nel segmento "moda persona", per rispondere ai quesiti delle imprese a proposito del bando "Nuove tecnologie per il made in Italy". L'appuntamento è domani, dalle 13.30, a Milano presso il Palazzo Affari ai Giureconsulti.
Le associazioni del tessile-abbigliamento e delle calzature, lo ricordiamo, hanno partecipato, con il ministero dello Sviluppo Economico, alle attività di co-progettazione del disegno di legge Industria 2015 che propone un nuovo approccio di politica industriale. Nell'ambito di Industria 2015 si colloca il progetto di innovazione industriale “Nuove tecnologie per il made in Italy” che mette a disposizione risorse per 190 milioni di euro a favore di alcune categorie di imprese, tra le quali quelle della moda, per attività di ricerca, sviluppo e innovazione.
Tra i relatori di domani, Andrea Bianchi, capo dipartimento per la Competitività presso il ministero dello Sviluppo Economico e Fulvio D'Alvi,a che si occupa dello sviluppo dei settori produttivi in Confindustria.
e.f.
stats