Un nuovo layout e importanti debutti a Pitti Immagine Bimbo

Dal 24 al 26 giugno torna a Firenze Pitti Immagine Bimbo con tante novità, tra cui il new design by Patricia Urquiola, le première di Fendi e di Gucci Kids e la presentazione del nuovo concorso "Who is On Next? Bimbo", destinato alla ricerca di nuovi talenti del childrenswear la cui prima edizione parte a gennaio 2011.
Sono un centinaio le new entry al salone – in tutto 550 aziende -, tra cui il debutto nella moda infantile di Fendi, l’esordio in anteprima assoluta della linea kids di Hackett London, il lancio del nuovo progetto Hitch-Hiker targato Monnalisa e i nuovi ingressi Re-Hash, Daniel Cremieux, Pineider, Ash, Naturino e Manila Grace.
Rinnovato anche il layout del salone, sul modello del concept lanciato a Pitti Uomo su disegno della stessa Patricia Urquiola: il padiglione centrale sarà così ristudiato per accogliere un’offerta più ricca e trasversale, che riflette l’impostazione lifestyle già accolta positivamente per l’abbigliamento maschile.
Anche qui, quindi, stand più aperti per una formula espositiva che favorisce il dialogo tra prodotti: vestiti ma pure accessori, fragranze, libri, complementi d’arredo, anche grazie alla presenza dei Pop Up Store già testati al Pitti Uomo. Protagonista di una di queste aree sarà EcoEthic, sezione dedicata alla crescente sensibilità che la moda bimbo ha per i temi etici e ambientali.
Non mancheranno poi sfilate e happening che sempre di più vivacizzano questa rassegna: in passerella, Fendi, Miss Blumarine, Sarabanda, Miss Grant, Calvin Klein, Wp Lavori in Corso, Elsy, Special Day. Gli eventi in calendario vedono protagonisti Monnalisa al Giardino di Villa Vittoria e, al salone, Laura Biagiotti Dolls, Silvian Heach Kids, I Pinco Pallino. Last but not least, in occasione di Pitti Bimbo, il lancio giovedì 24 giugno della linea Gucci Kids presso la sede fiorentina dell’azienda.
c.mo.
stats