Un nuovo socio in BembergCell

BembergCell - polo che realizza fili cellulosici artificiali da materie quali cupro, acetato e viscosa - ha deliberato un aumento di capitale da 10 milioni di euro, che andrà a finanziare una ventina di progetti di ricerca e sviluppo. Nel capitale entra un nuovo socio: Eurinvest Finanza Stabile.
Come spiegano da BembergCell, il nuovo azionista è una società milanese “dotata di risorse manageriali e finanziarie con vocazione industriale” ed è intenzionata a diventare un socio di lungo periodo della società, nata nel 2004 dall’integrazione di Bemberg, Novaceta e Nuova Rayon.
Il Centro Ricerca del gruppo ha intenzione di sviluppare alcuni progetti inerenti la ricerca di base e lo sviluppo di prodotti innovativi, ad alto contenuto tecnologico (tra questi, le nanotecnologie), che possono essere applicati anche al di fuori dell’ambito tessile.
Mentre è in corso una partnership con il Politecnico di Torino per lo sviluppo di una nuova fibra cellulosica, è prevista, in futuro, la realizzazione di un centro di ricerche a Gozzano (No), dove ha sede uno degli stabilimenti di BemberCell, dotato di attrezzature particolarmente avanzate e destinato a diventare un “generatore costante di innovazione”.
e.f.
stats