Ungaro: si dimette il ceo Moufarrige

Mounir Moufarrige, presidente e ceo di Ungaro dal 2006 e artefice della nomina, molto chiacchierata, di Lindsay Lohan a consulente artistico del brand francese, si è dimesso dai suoi ruoli. La società ha nominato Marie Fournier general manager.
Con i suoi 18 anni di attività in azienda, nella sua nuova posizione Fournier si occuperà di tutte le operazioni del gruppo. In precedenza, come riporta il sito wwd.com, la sua carica era di vicepresidente del marchio. Moufarrige comunque non interromperebbe del tutto i rapporti con la griffe, in quanto resterebbe membro della commissione strategica: si sarebbe ritirato per dedicare più tempo ad altri suoi business, che includono U-Boat e Welder, due watch company italiane. Lohan, la sua discussa scoperta, rimane al suo posto.
d.p.
stats