Uniqlo lancia il sito di e-commerce per gli Usa

Sei anni dopo l’apertura del suo primo store negli Usa a SoHo, il retailer giapponese Uniqlo lancerà finalmente settimana prossima il sito di e-commerce destinato al mercato americano. “C’è una grande domanda di prodotti del brand nel Paese - ha dichiarato Shin Odake, general manager di Uniqlo negli States -. Lo shop online permetterà, tra l’altro, all’azienda di verificare dove risiedono i potenziali clienti del marchio, così da poter valutare anche l’opening di nuovi negozi fisici”.

 

Attualmente sono sei gli store Uniqlo negli Usa, di cui cinque nell’area metropolitana di New York e uno a San Francisco. Tra l’altro il gruppo medita di portare il quartier generale dell’e-commerce globale dal Giappone agli States. “Il fatto che la nostra sede di San Francisco sia vicino alla Silicon Valley è molto interessante. Intendiamo stabilire infatti collaborazioni con la locale industria dell’high-tech e imparare dal mercato americano per incrementare la nostra esperienza sul web”, ha sottolineato Odake. L’obiettivo del brand è di raggiungere vendite per 10 miliardi di dollari negli Usa entro il 2020, con un 20% di fatturato realizzato grazie all’e-commerce.

 

 

stats