Utile ante-imposte stabile per la Dolce & Gabbana

Dopo avere registrato ricavi annuali pari a 1,2 miliardi di euro (-5% sul bilancio precedente), la Dolce & Gabbana archivia l'esercizio al 31 marzo di quest'anno con un utile prima delle imposte sostanzialmente stabile a 170,5 milioni e un margine operativo lordo a 272,5 milioni, in flessione del 20%.
Del resto, sul numero di Fashion dedicato alla moda maschile, lo scorso giugno, il duo creativo non aveva nascosto di avere provveduto a limare i listini fino a ridurre i prezzi “mediamente del 10-15%”.
Sulle pagine de Il Sole 24 Ore, che li ha intervistati domenica scorsa, Domenico Dolce e Stefano Gabbana non drammatizzano sul nuovo fiscal year. “Dal primo aprile a oggi - affermano - nei negozi a insegna Dolce & Gabbana e D&G nel mondo la riduzione dei ricavi è appena del 6% e del 3% da inizio settembre”.
Il bilancio archiviato sei mesi fa mostra, tra le altre voci, un patrimonio netto passato da 546,7 a 650,2 milioni e debiti finanziari per 7,5 milioni. Nei primi sei mesi del nuovo esercizio la posizione finanziaria netta risulta invece positiva per 77,5 milioni.
e.f.
stats