VF Corporation si riprende dopo la ristrutturazione

La società americana VF, cui fanno capo i marchi di jeanswear e sportswear H.I.S., Lee e Wrangler è tornata in utile nel quarto trimestre 2002, terminato lo scorso 4 gennaio. Le vendite sono cresciute del 6% (a quota 1,3 miliardi di dollari) rispetto all'analogo periodo 2001.
Escludendo gli oneri netti per la ristrutturazione e gli utili da operazioni straordinarie in entrambi i periodi, gli utili sono aumentati fino a raggiungere 84,4 milioni di dollari contro i 56 milioni del quarto trimestre 2001.
"VF Corporation ha migliorato la redditività in quasi tutti i suoi business - ha dichiarato un portavoce della compagnia - il che dimostra la validità del programma di riposizionamento messo in atto". Per quanto riguarda l'intero anno, la società ha subito una perdita netta di 154,5 milioni di dollari, contro un utile di 137,8 milioni di dollari dell'anno precedente. Il fatturato è arretrato del 2,6%, attestandosi sui 5,1 miliardi di dollari.
I vertici di VF Corporation prevedono una lieve ripresa del giro d'affari entro il 2003, nell'ordine dell'1% circa, trainata dai settori outdoor, jeanswear e underwear.
si
stats