Valentino sigilla i successi del 2005 con un opening in Giappone

La griffe Valentino è alla sua 25esima volta in Giappone: una boutique di oltre 500 metri quadrati di superficie progettata dal designer Antonio Citterio, nella prestigiosa Royal Crystal Tower di Ginza, shopping area tra le più fashion di Tokyo. I punti vendita Valentino avviati nel 2005 salgono così a quota 12.
Un investimento significativo, quello per l’ultima apertura, che manifesta il grande impegno del Valentino Fashion Group, cui la maison fa capo, sul mercato nipponico, come ha spiegato Michele Norsa. “Il Giappone - ha dichiarato l’a.d. di Valentino - rappresenta per noi il terzo mercato mondiale dopo Stati Uniti e Italia, con ricavi per quasi 50 milioni di dollari, che sono stimati in aumento del 10-15% nel 2006”.
Il flagship store di Tokyo chiude un anno coronato di successi per il brand, che nei risultati a nove mesi ha rivelato un progresso dei ricavi del 20% e ha riportato un utile di 12 milioni di euro. Sviluppato su due piani, collegati da una scala in pietra “nero d’Africa”, lo spazio è caratterizzato dalla predominanza dei colori beige e bianco e da inediti arredi in ottone bronzato e acciaio inox. Protagonisti della boutique il Prêt-à-Porter, Valentino Roma, RED Valentino e le linee di accessori della maison.
e.f.
stats