Vendite al dettaglio Usa: +4,4% a febbraio

Un report dell'International Council of Shopping Centers e di Ubs mostra che le vendite al dettaglio statunitensi nel mese di febbraio sono cresciute del 4,4%, l’1,1% in più rispetto alle previsioni. Lo riferisce l’Ice di New York, rilevando che l’abbigliamento è uno dei settori che più hanno contribuito alla crescita mensile.
Grazie all’avvio degli acquisti per la stagione primaverile, le performance migliori sono state messe a segno dalle insegne Target (+9%), Talbots (+8%), Neiman Marcus Group (+7,7% e una media nel primo trimestre oscillante fra il 3 e il 5%), Nordstrom (+7%), J.C. Penney (+6,1%) e Saks (+3,5%).
e.f.
stats