Versace: Singer nel cda e Buccola cfo

Se ne parlava già all'inizio del mese e ora è una conferma. Dopo un periodo al vertice della Barilla, l'ex cfo di Gucci Group Robert Singer (nella foto) torna alla moda nel ruolo di consigliere di amministrazione della Gianni Versace. La griffe della Medusa ha anche nominato Francesco Buccola direttore finanziario.
“Con l'ingresso di Singer e di Buccola - ha commentato l'a.d. del Gruppo Versace, Gian Giacomo Ferraris - arricchiamo il board, che passa da sette a otto membri, acquistando maggiori competenze nel settore fashion-luxury e facendo un passo avanti decisivo nella creazione di una struttura manageriale competente e coesa”. Secondo Ferraris, entrambi portano un valore aggiunto “di straordinario impatto” per lo sviluppo della maison e nel lavoro di riposizionamento del marchio, avviato in condivisione con gli azionisti e il cda.
Nel curriculum di Singer, oltre alla recente esperienza in Barilla, sopicca un periodo come coo di Abercrombie & Fitch,che si agiunge agli anni trascorsi in veste di cfo del Gruppo Gucci, durante la gestione Domenico De Sole-Tom Ford. Anche Buccola è un ex Gucci Group: dal 2000 al 2008 è stato cfo del brand delle due G, poi ha fatto parte del comitato esecutivo della divisione come senior advisor del ceo.
Nell'annunciare le due new entry, Ferraris ha ribadito che l'obiettivo della Versace è tornare alla redditività nel 2011 (vedi fashionmagazine.it del 28 ottobre). A proposito della ristrutturazione presentata a fine ottobre, in base alla quale i dipendenti passeranno da poco più di 1.300 a circa mille, l'a.d. ha spiegato: “Stiamo verificando tutte le possibilità con le organizzazioni sindacali per giungere a un accordo condiviso e che consenta il più ampio ricorso a tutti gli strumenti disponibili, per attenuare l'impatto sociale della riorganizzazione”.
e.f.
stats