Versace si prende una pausa in Giappone per riqualificare il retail

Entro la fine dell’anno la maison della Medusa chiuderà i negozi nel mercato giapponese: uno stop momentaneo – come precisano dalla Gianni Versace – che ha lo scopo di riqualificare il network retail nell’intera area del Sol Levante.
La casa di moda ha annunciato di far piazza pulita delle boutique attualmente attive in Giappone, non tanto a causa del crollo dei consumi – come riportato inizialmente dal quotidiano economico Nikkei – ma “per eliminare gli store non più in linea con la nostra immagine, come location e posizione”, ha spiegato un portavoce della società a Milano. “Si tratta però di una chiusura temporanea – ha precisato – perché la ricerca va avanti, al fine di ristrutturare l’intera impalcatura retail”.
L’operazione si inserirebbe nel contesto di una revisione strategica globale, avviata successivamente all’entrata in campo (lo scorso giugno) del nuovo ceo Gian Giacomo Ferraris.
a.t.
stats