Versace: si procede con il risanamento grazie a dismissioni e nuovi manager

Per fare "cassa" la famiglia Versace ha deciso di mettere in vendita la propria residenza newyorkese. Si tratta di un immobile situato nell’Upper East End, non utilizzato a fini commerciali, la cui alienazione andrà a ripianare, almeno in parte, i conti della maison, in piena fase di riorganizzazione, grazie alle "cure" del nuovo a.d. Giancarlo Di Risio. Di oggi anche la notizia di tre nuove nomine.
In Versace arriva, infatti, Laura Manelli, in passato in Armani e recentemente in Lvmh, con il compito di presidiare l’area retail a livello mondiale, incarico che prevede, fra l’altro, la riorganizzazione delle 100 boutique dirette della griffe nel mondo. Al suo fianco ci sarà Francesca Leoni, nominata store planning manager. Nunzio Palamare si occuperà invece dell’atelier Versace.
Secondo voci di stampa, procedono, inoltre, a ritmo serrato le trattative per cedere la Giver, controllata attiva nei profumi, e pure la società a cui fanno capo gli orologi griffati dalla Medusa.
e.a.
stats