Versus: una capsule collection di accessori con Christopher Kane

Dopo avere annunciato la partnership produttiva e distributiva con il Gruppo Facchini a partire dall'estate 2010, Versus torna a far parlare di sé: domenica primo marzo, presso la showroom di via Manzoni 38 a Milano, è prevista infatti la presentazione di una capsule collection di accessori disegnata da Christopher Kane.
Il brand della maison Versace, che nelle stime dei vertici dovrebbe superare i 700 milioni di fatturato entro il prossimo quinquennio, si trova dunque nel pieno di una fase di rilancio (vedi anche fashionmagazine.it del 24 febbraio).
Sulla mini linea realizzata in collaborazione con Kane per il momento non si sa nulla, se non che si tratterà di borse, scarpe e gioielli. Il fashion designer 26enne - che dopo essersi diplomato alla Central Saint Martins ebbe modo di farsi conoscere e apprezzare da Donatella Versace durante un periodo di mentorship presso la casa della Medusa - sta vivendo un momento molto positivo: la collezione di prêt-à-porter con il suo nome, in pedana alla recente edizione della London Fashion Week, ha ricevuto le lodi di addetti ai lavori e giornalisti del calibro di Suzy Menkes, columnist dell'International Herald Tribune, che ha definito lo stilista "tanto maturo e profondo, quanto i suoi abiti sono freschi e giovani". Tra i riconoscimenti ottenuti da Kane, il premio Young Designer of the Year agli Scottish Fashion Awards nel 2006 e, l'anno successivo, il New Designer of the Year ai British Fashion Awards. Spiccano inoltre nel suo curriculum collaborazioni con Topshop, Swarovski, Manolo Blahnik e Lancôme.
a.b.
stats