Vidivici Occhiali acquisita da Horizon Vertical L.C.

Da oggi i consumatori italiani possono tornare ad acquistare gli occhiali Exalt Cycle, Sweet Years e Momodesign, fino all’estate scorsa gestiti dalla VidiVici e nei mesi successivi usciti dal mercato, in seguito alle difficoltà dell’azienda bolognese. Alla regia del rilancio, la newco Horizon Vertical L.C..
“Lo stato di crisi in cui versava nella seconda metà del 2008 la VidiVici Occhiali si è finalmente risolto con un esito positivo - spiega il liquidatore della società, Massimiliano Agretti -. Dopo una trattativa sindacale conclusa in tempi record, cioè appena una decina di giorni, ho intrapreso una ristrutturazione aziendale che ha consentito di mantenere 15 posti di lavoro sui 24 precedenti e di trovare un accordo con la Horizon Vertical L.C. srl per il proseguimento dell’attività”.
La Hvlc, presieduta da Luca Gritti, è una nuova società nata dalla partnership tra Seragri kids, impresa focalizzata sull’abbigliamento donna e bimbo (Ludovica G. e Malù i marchi in portafoglio) e il fondo Npl Gest. “La nuova sfida nella divisione occhiali ci permette di garantire l’offerta di prodotti di elevata qualità e classe, puntando alla creazione di un polo del lusso per la distribuzione internazionale di cosmetici, eyewear, abbigliamento e accessori” precisa Gritti, già presente sul mercato italiano della cosmetica con la distribuzione del marchio Ivo Pitanguy. “Per la ex Vidivici - conclude - manterremo fede ai successi già consolidati, confermando il fatturato, con il primario obiettivo di rilanciare e sviluppare tutte le collezioni presenti nel territorio”.
m.d.p.
stats