Villa Erba si ricapitalizza e diventa più flessibile, anche per la moda

Un aumento di capitale da 5 milioni di euro (3 dei quali già versati) pone le basi per il rilancio di Villa Erba, che ora punta a modificare alcune strutture, per un'offerta di servizi ancora più flessibile, e ad avviare molteplici iniziative di marketing e comunicazione. Tra i settori di riferimento la moda, ospite di ieri, oggi e - come auspica il presidente della società che gestisce il centro, Jean Marc Droulers - anche di domani.
"Villa Erba - spiega Droulers, nominato a luglio 2011 con il rinnovo del cda della Spa - ha caratteristiche uniche ed esclusive: la posizione, vicino al cuore della Lombardia ma sulle rive del Lago di Como; la configurazione, data dalla villa di fine '800 e da un bellissimo centro espositivo e congressuale di oltre 11mila metri quadri; l'esistenza nei dintorni di tutte le strutture di sostegno indispensabili".
Dall'inizio di quest'anno i soci della realtà comasca (partecipata al 53% da enti pubblici locali e per il resto da soci privati, tra i quali Fondazione Fiera Milano e Confindustria Como) hanno deciso di gestire direttamente tutte le attività espositive e congressuali, dopo sei anni di amministrazione in capo a Fiera Milano Congressi. Tra i nuovi obiettivi c'è anche quello di incrementare l'occupazione, grazie a eventi ad alto valore aggiunto nel campo espositivo e congressuale.
Il legame del centro con la moda, e in particolare con il tessile, è ventennale. Tra gli eventi storici in calendario figurano Proposte, fiera internazionale del tessile d'arredo e Comocrea, specializzata nel disegno del tessuto, che da quest'anno è passata da due a tre edizioni, con l'aggiunta di una data a fine giugno. "IdeaComo e IdeaBiella, che avevano dettato la nascita di Villa Erba agli inizi degli anni '90, sono oggi confluite in Milano Unica", ricorda Droulers. "Riteniamo che i tempi stiano maturando per una nuova migrazione di alcuni produttori comaschi e biellesi da questa rassegna - conclude il presidente - per dare un differente risalto alle proprie peculiarità, attraverso una fiera specificamente a loro dedicata, la cui sede ideale, anche per motivi storici, è Villa Erba".
e.f.
stats