Vintage Selection: in febbraio la settima edizione

L’appuntamento è dall’1 al 5 febbraio, in concomitanza con Pitti Immagine Filati, alla Stazione Leopolda di Firenze: in scena andrà la settima edizione di Vintage Selection, la mostra-mercato di abbigliamento, accessori e oggetti di design vintage.
Con 50 espositori e due sezioni speciali, Vintage Selection attirerà a Firenze collezionisti e cool hunter, designer e semplici appassionati, alla ricerca di abiti, scarpe, borse e denim usati o provenienti da dead-stock. La Leopolda di animerà di micro-bancarelle, immerse tra chioschi di fiori e frutta, friggitorie, shop di libri e vecchi vinili, in stile Portobello Road.
Insieme ai marchi storici della moda d’antan italiana ed europea, la kermesse ospiterà anche pezzi cult delle grandi firme, come Chanel, Pierre Cardin, Emilio Pucci, Roberta di Camerino, Christian Dior, Balenciaga e Gucci, nonché una serie di proposte selezionate da raccolte di vintage sportswear.
Due le sezioni speciali: Remake, con le collezioni di dieci aziende che realizzano vintage customizzato (capi sottoposti a trattamenti innovativi o trasformati attraverso interventi sartoriali, che buyer e visitatori potranno acquistare direttamente) e Selected Id, con le creazioni di cinque designer che fondano la propria ricerca stilistica sul riciclo di vecchi abiti e accessori (prototipi e progetti rivolti soprattutto ad aziende di abbigliamento interessate a realizzare nuove linee di prodotto).
Organizzata da Stazione Leopolda in collaborazione con A.N.G.E.L.O., la manifestazione sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito dalle 10 alle 20.
a.t.
stats