Warnaco: salgono gli utili, non grazie alle vendite

Il produttore statunitense di abbigliamento Warnaco ha visto salire i profitti da 1,6 a 6,9 milioni di dollari nel terzo trimestre. Una performance che si deve prevalentemente ai benefici derivanti dalla ristrutturazione, oltre a un’incidenza degli interessi e a un prelievo fiscale minori rispetto all’analogo periodo del 2004. Delude l’andamento delle vendite.
Il fatturato del gruppo di New York è infatti salito quasi dell’1% a 327,7 milioni, con un calo nella divisione sportswear e nella unit intimate (tra i brand in licenza, Calvin Klein) rispettivamente dell’1,1 e dell’1,3% (i due business insieme superano i 290 milioni di dollari). Più slancio invece per lo swimwear (Speedo, Catalina, Nautica, per citare alcuni nomi in licenza) le cui vendite nel trimestre hanno messo a segno un +21%.
e.f.
stats